Descrizione immagine


ASSOCIAZIONE ITALIANA LIBERI DI SENTIRE ONLUS

Lettera alla ASL di Alessandria e alla Regione Piemonte

IL'11 novembre 2014 abbiamo spedito una comunicazione alla A.S.L. di Alessandria e per conoscienza alla Regione Piemonte, perr porre alla loro attenzione una segnalazione di un nostro socio al fine permettere le opportune verifiche.


Descrizione immagine

L'assessore alla sanità nella persona di Antonio Saitta, ha prontamente risposto il 13 novembre 2013 con una email alla nostra seganalazione, come qui sotto riportato


 


egregio presidente Di Pietro
ho ricevuto la sua richiesta ed ho effettuato qualche verifica con gli uffici dell'assessorato regionale alla sanità, che Le riporto sinteticamente.

Con la D.G.R. n. 9 – 12317 del 12.10.2009 la Regione Piemonte aveva deciso di prevedere, oltre alla prosecuzione del progetto di fornitura integrativa di materiale d’uso per il corretto funzionamento delle protesi cocleari (pile e caricabatteria), anche un nuovo tipo di protesizzazione: quella per l’orecchio medio con il rimborso del processore esterno cod. 21.45.12.015. Con la circolare prot. n. 2536/DB20.06 del 26.01.2010 si fornivano disposizioni esplicative ed attuative utili per una maggiore comprensione della DGR in questione.   Con la D.G.R. n. 38-7629 del 21.05.2014 avente per oggetto “ Interventi destinati a soggetti in condizione di specifiche fragilità sociali” e con DD. 656 del 23.07.2014 “Ausili tecnici e materiale non inserito nel nomenclatore tariffario – D.M. 332/99, l’erogazione di tali prestazioni è stata confermata anche per l’anno 2014 con copertura della spesa da parte della Direzione Politiche sociali.  I beneficiari di tali provvedimenti pertanto devono presentare, in base a quanto disposto dagli stessi, unitamente alla documentazione prevista,  la dichiarazione ISEE che deve essere di importo inferiore a 38.000,00 euro. Per i portatori di impianto cocleare orecchio interno, il D.P.C.M. 5.3.2007 ha incluso nei Livelli Essenziali di Assistenza il processore esterno cod. 21.45.18.003 con le relative prestazioni di manutenzione, riparazione o sostituzione di parti della componente esterna dell’impianto cocleare, pertanto, per queste ultime, non è necessaria la presentazione della dichiarazione ISEE che deve essere richiesta soltanto qualora ci sia la necessità di fornire pile e caricabatterie così come  esplicitato nella circolare del 26.01.2010 prot. n. 2536/DB20.06. Con la nota prot. n. 19771/DB2016 del 24.09.2014 l’ufficio scrivente ha già fornito alle ASL – Ufficio Assistenza Protesica, precisazioni sull’argomento in questione.

La invito quindi come presidente dell'Associazione Italiana Liberi di Sentire di segnalare all'Assessorato regionale (all'attenzione del direttore Fulvio Moirano e della funzionaria di riferimento Andreina Bonferrari) l e Asl che hanno richiesto indebitamente la presentazione della dichiarazione ISEE.

La ringrazio e la saluto cordialmente

 

antonio saitta

assessore alla sanità della Regione Piemonte

Come suggerito dal Dott. Saitta, assessore alla sanità della Regione Piemonte, abbiamo inviato la segnalazione all'assessorato regionale. La funzionaria di riferimento Andreina Bonferrari ha cortesemente risposto come segue.

Buongiorno Presidente Di Pietro,
a seguito della Sua segnalazione, Le comunico che l'ufficio regionale competente sta provvedendo ad effettuare le verifiche, presso l'ASL 20 di Alessadria, inerenti la problematica evidenziata nella nota allegata.
Cordiali saluti. Andreina Bonferrari 
Andreina Bonferrari
Regione Piemonte - Direzione Sanità
Settore Assistenza Sanitaria Territoriale